tahitivrussia1.jpg
 

La Lazio bussa...6 volte al Campionato

Written by  Jun 15, 2017

contro una ROMAGNA tenace e mai doma.

Nel suggestivo impianto di Piazza Santa Croce a Firenze con un’incomparabile cornice di pubblico che ha seguito con stupore ed attenzione le evoluzione dei giocatori, la LAZIO Beach Soccer, reduce dalla mancata vittoria dell’ esordio di ieri, è entrata in campo con la voglia di dimostrare la propria forza e dare un segnale alle avversarie che è una squadra viva pronta a lottare su ogni pallone per ottenere il massimo risultato sportivo possibile.

La voglia era talmente tanta che, come spesso accade, la “virile” ansia da prestazione gioca brutti scherzi ed in effetti la squadra arrivava facilmente al tiro ma una strana imprecisione sotto porta faceva si che il risultato alla fine del primo tempo fosse di 0-0, il tabellino registrava una bella parata del bianco celeste STEFANINI e due superbi interventi del sempreverde romagnolo TURCHI.

Nel secondo tempo la musica cambia, PASQUALI suona la carica ai suoi e il sub-entrante portiere romagnolo-calabrese LOPRIENO, ex lazio, è costretto a sfoderare parate super per evitare ai laziali di passare in vantaggio. La LAZIO infatti, inizia a giocare con tranquillità mettendo qualità nelle giocate dei suoi giocatori più rappresentativi e proprio un fraseggio “aereo” libera PASQUALI che da posizione defilata e con puro istinto killer batte inesorabilmente l’incolpevole LOPRIENO. Una volto rotto l’equilibrio la partita si sblocca e la LAZIO va in gol con un tiro da fuori area di PAMPERO che dopo aver toccato la sabbia si insacca alle spalle del portiere. La pressione dei bianco celesti è costante e viene premiata da una giocata acrobatica di SIMONELLI detto “Peppo” che da distanza siderale segna in rovesciata . La Romagna non ci sta a fare da vittima sacrificale e ha una reazione d’orgoglio che costringe prima MINCHELLA ad una respinta che sa’ dell’ incredibile e a capitolare poi, su una ingenuità in fase difensiva.

3-1 all’inizio del terzo tempo, ma la LAZIO decide di non rischiare e rompe gli indugi andando immediatamente tre volte in gol con SAVARESE, RUI MOTA e il giovanissimo talentino Ovidio ALLA.

Domani turno di riposo, si riapriranno le ostilità a VIAREGGIO il giorno 14 luglio contro il forte PISA, la squadra dopo un breve periodo di pausa per ricaricare le batterie, si radunerà nuovamente a Terracina per trovare la concentrazione e nuovi equilibri per lo sprint finale.

Last modified on Saturday, 14 July 2018 19:10
Super User

Heirloom consequat, irure reprehenderit duis Shoreditch. Art party wayfarers nihil pour-over cupidatat id. Brunch incididunt minim, in bitters adipisicing.

Website: www.themewinter.com

Calender

« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31