tahitivrussia1.jpg
 

Serie Aon - Tappa di Napoli

Written by  Oct 20, 2019

Con la tappa di Giugliano si delinea la final eight

La magia del Beach Soccer ha illuminato l’8^ giornata della Serie Aon, la 2^ dell’ultima tappa della Poule Scudetto giocata nella suggestiva “Beach Arena” del lido Varca D’Oro di Giugliano. A 36’ dalla fine della fase regolare del Campionato arrivano gli ultimi verdetti ma la graduatoria delle prime sette è in gran parte da definire. Ecosistem Cz alle Final Eight, Happy Car Samb al 1^ posto, Catania e Viareggio in lotta per il secondo e terzo gradino. Napoli rilancia le sue ambizioni di qualificazione. Terracina, Pisa, Palazzolo e quindi il Napoli domani si giocano le ultime carte.

Il Napoli all’ultimo respiro rimescola tutte le carte rendendo questo finale di Poule veramente emozionante. Savarese all’extra time regala un successo ai suoi che pesa tanto quanto l’oro. Superare il Viareggio per 3-2 è un evento non da poco. Sotto di due reti a fine primo tempo i partenopei hanno compiuto una rimonta esaltante spinti dai propri tifosi. Jordan e Leo Martins hanno firmato i gol che hanno scosso la partita (8 reti ciascuno nel torneo). Al Viareggio non sono bastati i colpi di Ramacciotti e Stankovic.

L’Ecosistem Catanzaro vince il suo secondo scontro diretto consecutivo e per la seconda stagione di fila entra nel gruppo delle migliori otto. Nel successo per 4-2 con la diretta concorrente Palazzolo è risultata determinante la doppietta di Scalese tra fine secondo tempo e metà terza frazione. Puntuale come una sentenza il gol di Calmon sempre più bomber della squadra con 14 centri. Il Palazzolo si gioca tutto nell’ultima giornata ma può contare su un Alisson in grande spolvero (11 reti in stagione). L’Happy Car Samb già certa della qualificazione conquista il primo posto battendo il Pisa per 6-3 al termine di un match in completo controllo dei marchigiani. La squadra di mister Di Lorenzo non ha mai rischiato segnando nei momenti cruciali della partita. Il Pisa ha ancora 36’ per tentare di strappare l’ultimo posto utile per le Final Eight. Cinque marcatori diversi hanno fatto prendere il volo alla Samb, Perciamontani, Jordan, Addarii (2), Bernardo e Josep Jr. Il portoghese Jordan sempre più decisivo con i suoi 13 gol in Campionato. Catania e Terracina si sono incontrate per la 32esima volta e l’esito è stato lo stesso degli ultimi nove precedenti, gli etnei hanno conquistato una vittoria sofferta per 5-4 che li proietta nelle prime tre posizioni. Una sconfitta che non pregiudica il passaggio del turno dei pontini. I siciliani hanno piazzato un 3-2 nel secondo tempo, quello ha fatto la differenza, un granello di sabbia, come succede spesso nel beach soccer. Tripletta di Zurlo che sale a quota 21 gol nel torneo, importante anche la precisione sotto porta di Sciacca e Frainetti. Nel Terracina sugli scudi il portiere Costa autore di una doppietta, un evento che succede solo in uno sport imprevedibile come il beach soccer.

 

©LND Beach Soccer

Calender

« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30