tahitivrussia1.jpg
 

Le finali… un sogno realizzato

Written by  Jul 28, 2018

Era l’obiettivo di inizio stagione la partecipazione alle finali scudetto

che si disputeranno a Catania dal 9 al 12 agosto p.v., un sogno cullato dalla Dirigenza della LAZIO Beach Soccer sin da quando, nei freddi mesi invernali, in una trattoria di Fiumicino davanti ad una carbonara o una amatriciana, si discuteva di giocatori, allenatori fantasticando di riportare i colori bianco-celesti tra le 8 squadre più forti d’Italia.

Tra un bicchiere di bianco dei Castelli e una bruschetta si è scelto di dare la guida tecnica al sempre affidabile Luca DELLA Negra affiancandogli un secondo di fede laziale Mr. Alfio LAZZARI. La costruzione della rosa è stata lunga e travagliata e molti piatti di trippa e code alla vaccinara si sono susseguiti per ripartire dalla solidità tecnica di Bernardo BOTELHO, dalla velocità di Benjamin Jr. e dalle acrobazie di Glenn HODEL; tra un tirami sù e una crema catalana si è scelto di affidarsi ai “romani” Mizio CARETTO, Manuel FLORE E Mirko MOI; affidarsi all’estrosità di Diego MARADONA Jr., alla disciplina tattica di Marcello FUMAGALLI, alle parate di Matteo COSTA e Antonio LOPRIENO; poi tra un grappino e un limoncello la Dirigenza ha valutato di affidare la retroguardia della squadra al sempre concreto Peppe PLATANIA e all’affidabile Salvo ZAGAMI.

Poi in attesa del conto sono stati inseriti in rosa gli esordienti PEDRINHO e Alessandro POZZO e dulcis in fundo lo staff tecnico è stato arricchito del preparatore dei portieri Enrico BOTTA, proprio mentre la cuoca ci offriva la sua ampia varietà di crostate.

Dopo innumerevoli “riunioni”, finalmente, si è iniziato a giocare e il risultato è stato esaltante con il proposito realizzato già a Lignano Sabbiadoro dopo un filotto di 6 partite consecutive vinte con le ciliegine sulla torta delle indimenticabili vittorie contro il temibile PISA e il fortissimo VIAREGGIO.

Ora ci aspetta la città etnea con le sue finali scudetto, il sogno si è ampiamente avverato; ci apprestiamo a vivere questo momento con la spensieratezza di aver già raggiunto l’obbiettivo prefissato, ora tutto ciò che verrà sarà accolto con gioia perché, anche se gli avversari sono formidabili e costruiti per vincere, la LAZIO beach soccer li affronterà con la serenità e la tranquillità di non essere tra le candidate al successo finale ma, con la consapevolezza di voler essere protagonista e arbitro dei propri sogni.

Calender

« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31